Progetti

ACQUA

SALUTE

FORMAZIONE


SOSTEGNO

SOCIALE

INFO PROGETTI

 

Depliant Progetti

scarica i Progetti

Home > Notizie > MADA - progetto OSPEDALE HENINTSOA continua
MADA - progetto OSPEDALE HENINTSOA continua

Nonostante le difficoltà economiche che hanno caratterizzato questi ultimi anni, l’attività dell’ospedale Henintsoa, a Vohipeno, Madagascar, ha potuto continuare e incrementare grazie alla generosità di tutti quelli che hanno donato il proprio tempo libero per andare a lavorare in quella struttura.

Come sempre Suor Lea, Responsabile dell’ospedale per le Suore Ospedaliere della Misericordia, ci invia all’ inizio di ogni anno il consuntivo di quello precedente.

Quest’anno la novità più interessante è stata l’apertura di un nuovo ambulatorio, ad una decina di chilometri a sud, sulla strada per andare a Faranfangana. Questo permette a molte persone, in una regione in cui lo spostarsi in auto è una rarità, di raggiungere una struttura in cui ottenere una assistenza infermieristica di base e, a cadenza settimanale, una assistenza medica da parte dei medici dell’ospedale e dei volontari arrivati dall’Europa. Inoltre è stata attrezzata una della auto dell’ospedale ad ambulatorio mobile per poter raggiungere anche località isolate.

L’attività propria dell’ospedale ha visto un modesto ma costante aumento negli anni e nel 2017 si sono registrati:

Ø 1357 ricoveri in medicina  di cui 123 di lunga  degenza sostenuti  da Anemon.

Ø 486  interventi chirurgici, di cui 361 ( il 75%) finanziati completamente da Anemon.

L’attività chirurgica è stata resa possibile esclusivamente dall’apporto di specialisti venuti dall’Europa, in quanto nell’ospedale non è presente un chirurgo residenziale.

I medici specialisti volontari Anemon hanno donato  364 giornate lavorative

Anemon ha anche gestito il coordinamento di tutte le equipes e, in collaborazione con altre associazione (Medici in Africa di Genova, Ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti, Il Sogno di Ludwica di Alessandria), abbiamo potuto garantire una quasi totale copertura delle sedute operatorie.

Anche il 2018 sembrerebbe mantenere i livelli di intervento dell’anno precedente, e Anemon Onlus, oltre a garantire la stessa operatività, avvierà un programma specifico affinché  l’ospedale si proietti sempre più nel territorio circostante, con una attività non solo di assistenza, ma anche di formazione. Riteniamo che la formazione in campo sanitario sia una priorità pari all’assistenza, per evitare di cadere in condizioni di emergenza continua.

I frutti cominciamo già a vederli. Il Progetto Monica, che si rivolge con un aspetto soprattutto educativo alle donne alla prima gravidanza, sta facendo sì che le future mamme siano più consapevoli di cosa vuol dire la parola “maternità” e riscontriamo un minore numero di gravidanze non controllate, minori parti a rischio non seguiti, una riduzione di mortalità neonatale e anche una riduzione del numero di gravidanze per donna.

Pensiamo che tutto questo sia molto importante e per questo continueremo nel nostro intervento ed impegno presso l’Ospedale Henintsoa.

 

INFORMATIVA: questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Sostieni i progetti



c/c ANEMON Onlus IT 45 B033 5901 6001 00000115537

In evidenza


EQUIPE CHIRURGICHE Madagascar

Ecole Esperance

Integrazione giovani con disabilità Burkina F.


progetto maternità

Madagascar

SOSTENIAMO la speranza Burkina



SOSTEGNO allo studio Albania

LA SCUOLA contro la guerra Mali

 

Copyright © 2018 Anemon-Onlus. Tutti i diritti riservati - Cod. Fis. 97668720010 - Informativa privacy -  polarolo.it , Paolo Platter
RocketTheme Joomla Templates